Sei qui: HomeCookie PolicyVisualizza articoli per tag: AOLPC

"Quando riciclare aiuta a divulgare la conoscenza"

Un vecchio portatile per i bambini dell'Etiopia :)

 

AOLPC

Nel scorso mese di ottobre ho partecipato al tradizionale evento "Linux Day" organizzato dal Linux User Group presso Università degli studi di Salerno. Il tema era l'uso del software libero nella piccola e media impresa. Tra i tanti interventi mi ha colpito in particolar modo quello di Francesco Carotenuto che ha presentato un interessanstissima ed importante iniziativa a scopo sociale "An old Laptop Per Children"  nata su proposta degli Ingegneri senza frontiere di Salerno (ISF Salerno). In realtà si tratta di "ricicilare" e "recuperare" vecchi personal computer (portatili) che vengono destinati ad alcune missioni a sud dell'Etiopia per supportare la didattica dei ragazzi di età scolare, per le attività di segreteria, per imparare e conoscere nuove lingue.

I notebook, opportunamente "ricondizionati", vengono consegnati attraverso i missionari e/o volontari che si recano in terra di missione (mediante trashware) direttamente alle comunità bisognose. Il trashware prevede il riutilizzo di computer funzionanti dismessi da parte di privati ed enti ed il  materiale recuperato viene donato ad enti di benificenza che non possono sostenere i costi dell'informatizzazione. In particolar modo l'iniziativa ha già aiutato la Missione di Kofale di padre Angelo Antolini e la missione di Dubbo delle suore cabinanie diretta da suor Maria Regina Canale.

E' inutile dirlo che i laptop,  dopo opportuna formattazione, vengono dotati di software libero e freeware.

Proprio in questi giorni, riflettendo su questa bellissima iniziativa,  pensavo che basta veramente poco ( o quasi niente) per aiutare delle persone più sfortunate e disagiate di noi. Quante volte ci disfaciamo di cose ancora "utili" solo perchè a noi sembrano ormi obsolete e non più in voga.  Ed invece proprio quei strumenti, che a noi non servono a nulla possono dimostrarsi  utilissimi per tantissimi bambini che hanno sete e fame di imparare, sapere e conoscere.

Per questo motivo rivolgo un caloroso invito ai tanti colleghi che frequentono il nostro blog (e non solo) a non buttare i vecchi nootebook ma donarli per la nobile iniziativa AOLPC. Un piccolo gesto solidale che sicuramente aiuterà tantissimi bambini. 

Anche geometrisalernitani, nel suo piccolo, donerà un vecchio laptop. 

Tutti gli interessati alla donazione di vecchi notebook possono inviare una mail all'indirizzo  [infoETgeometrisalernitani.it] oppure utilizzare l'apposito modulo nella pagina contattaci. Geometrisalernitani si rende disponibile a fare da tramite per la consegna agli operatori di AOLPC.

Un grazie di cuore a quanti vorranno aderire a tale iniziativa  e a tutti i volontari che offrono il loro prezioso tempo per ricondizionare i vecchi pc e sono sempre alla ricerca di nuove e utili applicazioni informatiche destinato a questi meravigliosi bambini. Grazie.

 

BimbiEtiopia

 

Per approfondimenti:

- Pagina Facebook iniziativa An Old Laptop Per Children

- Missione Dubbo. Intervista di Suor Maria Regina rilasciata all'Osservatore Romano

- Associazione il Seme della Speranza o.n.l.u.s.

- MC messaggerocappuccino.